IL Circolo dei Lettori

Il CIRCOLO DEI LETTORI di Capua nasce come libreria e luogo di aggregazione per chi sente la necessità e il desiderio di condividere idee, passioni e interessi.Il Circolo è promosso dal Festival Capua il Luogo della Lingua e da Cose d’Interni.

L’intento del Circolo dei lettori è stato quello di mettere insieme un nutrito gruppo di persone che, animate dalla comune passione per la lettura, diventano gli interlocutori principali del Festival e di tutte le altre attività promosse nel corso dell’anno, diventando automaticamente i membri della giuria popolare che, annualmente nei giorni del Festival a maggio, designa il personaggio del mondo culturale che si aggiudica il Premio Placito Capuano.

Il circolo è ospitato negli spazi di Cose d’interni che diventa il luogo ideale dove, come una casa, ci si ritrova per acquistare un bel libro o per parlarne liberamente, incontrare persone con interessi simili e riscoprire il piacere di leggere e discutere insieme.
Tutti i frequentatori del Circolo hanno l’opportunità di organizzare e partecipare a conversazioni su temi vari di cultura, di incontrare direttamente gli autori dei libri e di godere di vantaggi per l’acquisto di alcuni libri e di altri servizi culturali in strutture convenzionate.

Inoltre portando o acquistando un libro di narrativa italiana o straniera da donare a Cose d’Interni Libri, si contribuisce a implementare gli scaffali della “libreria di tutti”, che é allestita in un angolo del negozio accanto ai libri in vendita, partita da una cospicua quantità di libri donati dall’organizzazione del Capua il Luogo della Lingua festival, partner del Circolo.

Il Circolo dei Lettori é un luogo informale in cui rendere accessibile democraticamente la conoscenza, un luogo adatto alla socializzazione e alla condivisione di interessi, un luogo di integrazione, di crescita culturale e sociale; uno spazio in cui confrontarsi e recuperare un pezzo di quella socialità di cui mai come adesso si sente una forte mancanza.